Tre dibattiti sulle omelie pasquali di Benedetto XVI

Al via domani sera l'iniziativa a cura del Vicariato di Roma

| 943 hits

ROMA, mercoledì, 18 gennaio 2012 (ZENIT.org) - Il vescovo Enrico Dal Covolo, rettore della Pontificia Università Lateranense, il direttore generale della Rai, Lorenza Lei, e Alberto Siracusano, professore all’Università di Tor Vergata, sono i relatori alla Lettura dedicata all’omelia pronunciata dal Santo Padre Benedetto XVI, durante la veglia pasquale del 7 aprile 2007.

L’incontro, previsto per domani, giovedì 19 gennaio, alle 20, nell’Aula della Conciliazione del Palazzo del Vicariato (p.zza San Giovanni in Laterano 6/a), dedicato al tema L’uomo nuovo: mito o realtà?, apre il ciclo di appuntamenti teologici promossi dalla diocesi di Roma e organizzati dall’Ufficio per la pastorale universitaria.

Il secondo appuntamento, giovedì 26 gennaio, prenderà le mosse dall’omelia della veglia pasquale del 22 marzo 2008. Tema della serata: L’identità dell’uomo nel tempo e oltre il tempo. Ne parleranno Livio Melina, preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, Laura Palazzani, docente alla Libera Università Maria Santissima Assunta, e Angelo Luigi Vescovi, direttore scientifico dell’ospedale Casa sollievo della sofferenza, a San Giovanni Rotondo.

La stabilità dell’uomo nel mondo globalizzato: questo il tema del terzo e ultimo appuntamento, in programma per giovedì 2 febbraio, dedicato all’omelia della veglia pasquale pronunciata l’11 aprile 2009. Interverranno come relatori l’arcivescovo gesuita Luis Francisco Ladaria Ferrer, segretario della Congregazione per la dottrina della fede, il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini e Gianpiero Milano, docente a Tor Vergata.

Tutti gli incontri saranno presieduti da Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionale. Per accedere all’Aula della Conciliazione è necessario confermare la partecipazione alla segreteria organizzativa ed esibire quindi l’invito ricevuto (informazioni allo 06.69886342-6584, ufficiopastoraleuniversitaria@vicariatusurbis.org). L’accoglienza dei partecipanti inizia alle 19.30.