Tutte le parrocchie ambrosiane in preghiera

I funerali del cardinale Martini si svolgeranno lunedì 3 settembre alle ore 16

| 938 hits

ROMA, sabato, 1 settembre 2012 (ZENIT.org).- In occasione della scomparsa ieri del cardinale Carlo Maria Martini, arcivescovo emerito di Milano, la Diocesi ambrosiana ha chiesto a tutte le parrocchie di pregare nelle messe vigiliari di questa sera, sabato 1 settembre, e festive di domani, domenica 2 settembre, secondo un formulario che è stato predisposto. 

Come ricorda in un comunicato l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Milano, “il cordoglio cristiano si esprime innanzitutto nella preghiera che la comunità innalza al Padre per mezzo del Signore risorto”.

Per le Messe di domenica 2 settembre (I Domenica dopo il Martirio di San Giovanni il Precursore) la Diocesi propone due intenzioni per la preghiera dei fedeli e l’orazione «a conclusione della liturgia della parola».

La prima intenzione di preghiera è per la Chiesa ambrosiana, affinché “custodisca l’amore per la tua Parola e lo spirito di discernimento, di cui il cardinale Carlo Maria è stato testimone e maestro”.  

La seconda riguarda il porporato defunto. “Per il cardinale Carlo Maria: guidato dalla luce della tua Parola lungo il cammino faticoso della malattia, possa gioire ora della bellezza della Santa Trinità, ti preghiamo”, dice l’intenzione di preghiera.

L’orazione «a conclusione della liturgia della parola» afferma invece: “Noi imploriamo, o Padre, la tua misericordia sul tuo servo il vescovo Carlo Maria, che fu pastore della Chiesa ambrosiana, fa’ che raggiunga il possesso beato della verità eterna di cui è stato fedele maestro al tuo popolo. Per Cristo nostro Signore”.

Lunedì 3 settembre e durante tutta la settimana sarà possibile celebrare l’Eucaristia utilizzando il formulario 'per il vescovo diocesano', come indicato nel Messale Ambrosiano.

A partire dalle ore 12.00 di oggi, sabato 1 settembre, è possibile pregare davanti alla salma del cardinale Carlo Maria Martini esposta in Duomo. È prevista anche l’apertura della Cattedrale nella notte tra sabato e domenica.

La solenne liturgia esequiale verrà celebrata alle ore 16.00 di lunedì 3 settembre (il Duomo chiuderà alle 11.30 e riaprirà alle 14.30). Secondo la tradizione, la salma verrà tumulata in Duomo, presso l’altare del Crocifisso.

I presbiteri e i diaconi che desiderano partecipare alla celebrazione sono invitati a portare personalmente il proprio camice e la stola viola, trovandosi in Duomo entro le ore 15.30, con ingresso dalle porta laterale.