Tutti insieme per cantare l'Africa

Aperte le iscrizioni al 1° Workshop di Canto Gospel, in programma dal 6 all8 settembre a Como

Roma, (Zenit.org) | 324 hits

Un Workshop tutto dedicato al canto gospel. Organizzato grazie all’accoglienza e alla disponibilità dei comaschi. Per offrire momenti musicali e concerti. In favore delle missioni guanelliane in Africa. Ecco in quattro punti il grande progetto del Coro GAP, Gospel Always Positive, che durante i propri concerti raccoglie fondi che, oltre a sostenerne l'attività, finanziano i progetti dell'Opera Don Guanella in Africa. Il GAP, in occasione del ventennale dell’associazione ASCI Don Guanella Onlus, propone a Como una novità assoluta per il Lario, che grazie a questo evento diventerà per tre giorni capitale della musica afro-americana.

Più di un grande evento, una vera scuola di canto che darà la possibilità ai partecipanti di seguire le lezioni di importanti maestri e direttori e che porterà sulle nostre sponde grandi interpreti provenienti direttamente dagli Stati Uniti. Il Workshop, infatti, si avvarrà della partecipazione straordinaria della cantante e formatrice gospel Kimberly Sky e di altri artisti provenienti da Atlanta e New Orleans, dove il genere gospel affonda le proprie radici. Il prestigioso progetto, coordinato dal direttore del Coro Carlo Rinaldi, propone una tre giorni aperta a tutti. Le conoscenze di tecnica vocale e musicali, infatti, non sono una prerogativa per partecipare a questo vero e proprio laboratorio canoro. Inoltre, si può aderire come singoli oppure iscriversi con il proprio coro o formazione.

Spiega il Maestro Rinaldi: «Con questa iniziativa vogliamo creare nella magica cornice del Lago di Como un grande coro con cantanti provenienti da tutta Italia e perché no anche dall’estero, per vivere e condividere un’esperienza unica con artisti venuti direttamente dagli Stati Uniti d’America per insegnare e trasmettere il canto attraverso la musica Gospel. Le iscrizioni sono aperte: invitiamo tutti non solo ad aderire con la propria voce, ma anche aiutandoci a diffondere la voce! ».

In tutta questa grande iniziativa, non poteva venire meno lo spirito missionario che caratterizza l’intero progetto. Per questo ai partecipanti verrà offerto un alloggio gratuito, fino ad esaurimento posti. I coristi del Coro GAP, infatti, metteranno al servizio di tutti i partecipanti che arriveranno da località distanti più di 40 chilometri, ospitalità gratuita nelle proprie abitazioni: anche questo è un bel modo di vivere il Gospel. Il Workshop si concluderà con tre suggestivi momenti musicali aperti nella città di Como. Verranno, infatti, organizzati una Messa Gospel nel Santuario “Sacro Cuore” di Casa Divina Provvidenza dell’Opera Don Guanella, un grande concerto gospel nella chiesa di San Giacomo adiacente al Duomo e un concerto finale in piazza San Fedele, proprio nel cuore del centro storico.

Per presentare questo meraviglioso appuntamento di settembre, il Coro GAP si esibirà in un concerto di lancio il prossimo 12 Luglio nella prestigiosa Piazza Cavour di Como alle ore 21.00 La partecipazione al Workshop ha un costo di 65 euro (per chi si iscriverà entro il 14 giugno) oppure di 75 euro fino ad esaurimento posti. Nella quota di iscrizione sono inclusi oltre ai tre giorni di seminario gospel e al materiale didattico anche: la partecipazione ai concerti, un KIT personalizzato con una maglietta e un gadget, i pranzi di sabato e domenica e acqua a volontà per l’intero Workshop. È necessaria l’iscrizione sul sito www.corogap.it. Per informazioni scrivere a gospel4africa@corogap.it oppure contattare il numero 333.87.79.962.

Chi è il Coro GAP? Il Coro Gospel GAP di Como - Gospel Always Positive – dell’Opera Don Guanella – è nato nell’aprile del 2006 dall’incontro del maestro Carlo Rinaldi con il Centro Guanelliano di Pastorale Giovanile e il Centro Missionario Guanelliano, per trasmettere quello spirito di carità-amore che caratterizza il carisma guanelliano. Si è voluto creare un coro gospel a Como che avesse lo spirito di servizio e che si muovesse intorno allo slogan “Metti al servizio la tua Voce”. Nella nostra idea il coro voleva incontrare il desiderio di espressione musicale e “corale” dei giovani, dar loro la possibilità di esprimere con gratuità gioia, sensibilità, dubbi e speranze attraverso lo strumento della voce. Il Gospel, proprio per le sue caratteristiche accattivanti, coinvolgenti e profonde è parso anche il genere ideale per tradurre il vero senso dell’esistenza, gli ideali di pace, serenità e speranza, la gioia di cui pare esserci particolarmente necessità soprattutto oggi. Una musica d’impatto, viva, gioiosa, emozionante, travolgente, spirituale e profonda: una musica che parla dritta al cuore. Da qui il nome Coro GAP: Gospel Always Positive!

Nel Gospel – God Spell, parola di Dio – c’è tutta la testimonianza di una profonda esperienza di fede: l’annunciare Cristo nato, morto e risorto per noi, il comunicare agli altri la bellezza e la grandezza dell’esperienza cristiana. Come diceva Giovanni Paolo II, proprio con le parole di un Gospel, “Dio è il nostro tutto”. L’idea dell’espressione dello spirito di servizio, caratteristico del carisma guanelliano, si è concretizzato da subito ponendo come scopo del Coro GAP quello di sensibilizzare le persone sullo spirito delle missioni guanelliane in Africa, Ghana, R. D. Congo e Nigeria e contemporaneamente raccogliere fondi per sostenerne i progetti.

Dall’Aprile 2006 il Coro Gospel GAP Como ha allestito e consolidato il suo repertorio, fino all’esordio il 27 maggio 2007 nel Santuario del Sacro Cuore a Como. Un Coro non più “alle prime armi”, che oggi conta di circa settanta voci, divise nelle quattro sezioni classiche: soprani, contralti, tenori e bassi, una band di 4 elementi e un repertorio di tutto rispetto, con alle spalle decine di concerti, anche al di fuori della provincia di Como.

Per saperne di più sulle realtà guanelliane:

Centro Guanelliano di Pastorale Giovanile
http://www.giovaniguanelliani.it

ASCI Don Guanella ONLUS  
http://ascidonguanellaonlus.eu