Udienza al nuovo ambasciatore di Lituania presso la Santa Sede

Il Papa ha ricevuto a Castel Gandolfo la signora Irena Vaisvilaitė in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali

| 468 hits

CASTEL GANDOLFO, giovedì, 6 settembre 2012 (ZENIT.org) - Alle ore 11 di questa mattina, il Santo Padre ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo, S.E. la Signora Irena Vaišvilaitė, Ambasciatore di Lituania presso la Santa Sede, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali.

S.E. la Sig.ra Irena Vaišvilaitė, nuovo Ambasciatore di Lituania presso la Santa Sede, è nata a Pasvalys nel 1954 ed è nubile.

Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università statale Lomonosov di Mosca (1979), ha svolto l’attività docente presso l'Istituto d'Arte di Lituania (1978- 1986), ottenendo nel frattempo un dottorato in Storia dell'arte (1984). Successivamente ha conseguito anche un dottorato in Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma (1998).

È stata inoltre: Capo della Sezione Arte e Cultura presso l'Accademia lituana delle Scienze (1986-1991); Collaboratore di Radio Vaticana (1991-1998); Professore alla Facoltà di Storia dell'Università di Vilnius (1998-2012); Collaboratore di Radio "Free Europe" a Praga (2001-2004); Consigliere Capo del Presidente della Repubblica (2004-2008); Vice-Rettore dell'Università Europea delle Scienze Umanistiche (2008- 2012). Oltre il lituano, parla inglese, russo, italiano, francese, ceco e polacco.