Un ex luterano, divenuto benedettino, ordinato sacerdote sul Monte Sion

Fr. Nikodemus ha ricevuto l'ordine sacro del presbiterato domenica 15 settembre 2013 dalle mani di mons. William Shomali

Gerusalemme, (Patriarcato latino Gerusalemme) | 295 hits

Da giovane ragazzo Fr. Nikodemus era senza dubbio ben lontano dall’immaginare che sarebbe divenuto sacerdote all’Abbazia della Dormizione. Di origine tedesca, è nato in una famiglia luterana. All’età di 13 anni ha fatto la scelta, insieme a sua madre, di convertirsi e di entrare a far parte della Chiesa cattolica. L’invito del Signore ad una vocazione di monaco in Terra Santa è riecheggiato allora ed è in maniera naturale che Fr. Nikodemus è entrato a far parte dell’Abbazia tedesca che domina il Monte Sion.

Accompagnato da sua madre, da numerosi amici tedeschi e da molti religiosi di Terra Santa, Fr. Nikodemus ha ricevuto l’imposizione delle mani e l’unzione con il sacro Crisma da Mons. Shomali. Aveva pronunciato la sua professione solenne nel 2004 ed era stato ordinato diacono nel 2009. Nella sua omelia Mons. Shomali si è rivolto al sacerdote novello chiedendogli, in forma di raccomandazione, di essere sempre più attento al compito che stava per ricevere. Questo compito è doppio: “santificare il popolo cristiano” e “conformarsi al mistero della croce del Signore”.

Fr. Nikodemus ha celebrato la sua prima messa e ha assistito al concerto di canto gregoriano offerto dal  Consortium Vocale Oslo nella chiesa di S. Anna lunedì 16 settembre 2013. Gli otto coristi, sotto la direzione di Alexander Schweitzer, avevano anche assistito e cantato  per Fr. Nikodemus alla sua ordinazione e alla sua prima messa.

Fr. Nikodemus rimane al monastero della Dormizione dove una delle sue missioni è quella di concludere il dottorato in teologia che aveva intrapreso.

Pierre Loup de Raucourt 

(Fonte: Patriarcato latino di Gerusalemme, 18/09/2013)