Un Natale di solidarietà con l'Etiopia

L'iniziativa di cooperazione internazionale dell'Università Europea di Roma

| 770 hits

ROMA, martedì, 18 dicembre 2012 (ZENIT.org) - Giovedì 20 dicembre 2012, alle 15, nella Basilica di Santa Maria Maggiore, la comunità accademica dell’Università Europea di Roma parteciperà ad una Messa Solenne per il Santo Natale.

Dopo la celebrazione eucaristica, sarà donato a Mons. Lesanu-Christos Matheos, Vescovo ausiliare di Addis Abeba, il ricavato delle iniziative di beneficenza promosse dalla stessa università a sostegno di progetti umanitari in Etiopia, uno dei paesi più poveri del mondo, dove 119 bambini su 1000 muoiono prima dei 5 anni e la malnutrizione colpisce il 38% dei bambini nella stessa fascia d’età.

L’Università Europea di Roma (www.unier.it) ha avviato un programma di cooperazione internazionale con l’Etiopia, chiamato Aiutali (www.aiutali.org), d’accordo con le autorità ecclesiastiche e civili del luogo. Il programma comprende tre settori: sviluppo, sanità, educazione.

Alla Santa Messa di Natale parteciperanno docenti, studenti e dipendenti dell’Università Europea di Roma, riuniti con le loro famiglie in un momento di preghiera e di raccoglimento, insieme ai volontariati impegnati nelle attività di responsabilità sociale della stessa università.

Concelebreranno, insieme ad altri sacerdoti, il Rettore dell’Università Europea di Roma, Padre Paolo Scarafoni LC, in occasione del suo venticinquesimo anniversario di ordinazione sacerdotale, Mons. Lesanu-Christos Matheos, Vescovo ausiliare di Addis Abeba, e i Vescovi ausiliari di Roma Mons. Lorenzo Leuzzi e Mons. Matteo Zuppi. I canti saranno eseguiti dal Coro dell’Università Europea di Roma.