Un parco dei divertimenti rende omaggio a Giovanni Paolo II

Sabato 18 maggio a MagicLand una mostra dedicata al papa dei giovani

Roma, (Zenit.org) Pier Vincenzo Rosiello | 418 hits

Non era mai successo che un parco dei divertimenti ospitasse una mostra su un Papa ma è quello che accadrà sabato 18 maggio, alle ore 11, in via della pace al Parco Rainbow MagicLand di Valmontone (Roma).

Parteciperanno all’evento Mons. Vincenzo Apicella, vescovo di Velletri, e il cantante Amedeo Minghi, che interpreterà Un uomo venuto da lontano. Si tratta di un omaggio alla vitalità e alle capacità straordinarie di Giovanni Paolo II, il papa dei giovani, in occasione del genetliaco di Karol Wojtyla.

La mostra All’altare di Dio con foto, video e brani audio dei discorsi più celebri del pontefice beato apre ufficialmente le celebrazioni di Roma Capitale per la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II nel 2011.

In occasione della conferenza stampa, Stefano Cigarini, amministratore delegato di Rainbow MagicLand, ha dichiarato, di aver accettato di ospitare la mostra, vincendo qualche iniziale perplessità, perché la vita di Giovanni Paolo II è stata “in un certo senso una montagna russa”, che ha fatto stare credenti e non credenti “con il fiato sospeso nella sua salita verso la cima del millennio, trattenendo il respiro e gettandoci con lui a capofitto nel nuovo secolo”.

L’iniziativa valorizza inoltre il legame strettissimo di Giovanni Paolo II con i bambini, i giovani e le famiglie, ospiti privilegiati del Parco, nella prospettiva della Nuova Evangelizzazione, a cui papa Francesco tanto insistentemente invita la Chiesa. La mostra giunge a Valmontone da Madrid e Varsavia, accolta dai Cardinali Rouco Varela e Nicz.