Un sacerdote, una suora, una mistica e una regina presto Beati

Il Papa ha autorizzato ieri la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare i Decreti le loro virtù eroiche

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 413 hits

Un sacerdote, una suora, una mistica laica e addirittura una regina. E' particolare la lista dei Servi di Dio di cui la Chiesa ha riconosciuto il miracolo e che, quindi, proclamerà presto Beati.I Decreti che riguardano le loro virtù eroiche sono stati promulgati oggi dalla Congregazione delle Cause dei Santi, dopo l’autorizzazione concessa ieri da Papa Francesco al Prefetto, il cardinale Angelo Amato, S.D.B.. 

Nel corso dell’Udienza di ieri pomeriggio, 2 maggio, il Santo Padre ha autorizzato la promulgazione dei Decreti riguardanti il miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Maria Cristina di Savoia, Regina delle due Sicilie, la "regina dei poveri", nata il 14 novembre 1812 a Cagliari e morta il 31 gennaio 1836 a Napoli. E il miracolo, attribuito all'intercessione della Venerabile Serva di Dio Maria Bolognesi, mistica laica, nata il 21 ottobre 1924 a Bosaro e morta il 30 giugno 1980 a Rovigo, che patì sul suo corpo le sofferenze di Gesù Cristo.

La Congregazione ha poi pubblicato i Decreti riguardanti le virtù eroiche del Servo di Dio Gioacchino Rosselló i Ferrà, Sacerdote, Fondatore della Congregazione dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, nato il 28 giugno 1833 a Palma de Mallorca (Spagna) e lì morto il 20 dicembre 1909; e le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Teresa di San Giuseppe (al secolo: Giovanna Kierocińska), Fondatrice della Congregazione delle Suore Carmelitane del Bambino Gesù; nata il 14 giugno 1885 a Wieluń (Polonia) e morta il 12 luglio 1946 a Sosnowiec (Polonia).