Un'Università dove si formano persone e si preparano professionisti

Nel bel mezzo della crisi educativa, l'Università Europea di Roma promuove la formazione integrale

| 736 hits

ROMA, giovedì, 13 settembre 2012 (ZENIT.org) - Si sono svolte oggi e si svolgeranno nei prossimi giovedì 20 e 27 settembre le prove di ammissione ai Corsi di Laurea in Economia e Gestione Aziendale, Scienze e Tecniche Psicologiche, Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e Storia e Filosofia.

L’Università Europea di Roma (UER- http://www.universitaeuropeadiroma.it) si distingue per una missione precisa “Formiamo persone, prepariamo professionisti”. In questo motto è racchiuso l’intero progetto formativo della UER, e cioè promuovere la formazione integrale della persona, coniugando preparazione tecnica e formazione umana, cercando l’eccellenza accademica la formazione umanistica e virtuosa della persona.

Il motto sintetizza i motivi ispiratori e le linee strategiche del progetto formativo, proponendo un corso di studi universitari che non si limiti ad una meccanica trasmissione di competenze settoriali, finalizzata al rilascio di un titolo accademico, ma che sia luogo di crescita umana e di ricerca scientifica, allo scopo di formare persone capaci di apporta innovazione e qualità in ogni formazione sociale in cui esprimano la loro personalità.

Per dirla secondo un detto americano quelli della UER sostengono che “non siamo qui per riempire secchi ma per accendere cuori”. La mera preparazione tecnica e le conoscenze settoriali infatti non sono infatti sufficienti a “formare persone” e nemmeno a “preparare professionisti”. 

Secondo la UER occorre formare uomini e donne che sappiano pensare con rigore e giudicare ed agire secondo una retta coscienza; occorre anche fornire loro la capacità di anticipare o comunque adeguarsi velocemente alle trasformazioni delle professioni.

Solo attraverso un simile approccio si può davvero incidere efficacemente nella vita professionale, trasferendo in ogni campo e in ogni settore della propria attività l'amore per la verità e il desiderio profondo del bene personale e sociale.

In quest’ottica, la UER inserisce nel curriculum di ciascun Corso di Laurea alcune discipline umanistiche che favoriscono la riflessione sulla realtà e sul senso dell’esistenza umana.

Gli insegnamenti e i seminari di formazione umanistica intendono promuovere una conoscenza strutturata e una comprensione integrale della persona umana, che stimoli le grandi domande sul senso dell’esistenza e la ricerca sincera del vero e del bene, aiutando così lo studente a formarsi un’intelligenza profonda e una coscienza retta, per poter adeguatamente leggere la realtà. Ciò favorirà anche l’esercizio responsabile della futura professione, contribuendo al bene comune.

La principale qualità della UER è il servizio di tutoring, cioè un servizio di consulenza individuale, che favorisce la piena integrazione degli studenti con la vita universitaria, li aiuta ad essere efficaci nello studio e li stimola a migliorare la propria formazione.

La UER affianca un tutor personale ad ogni suo studente per aiutarlo ad acquisire una visione unitaria e multidisciplinare del Corso di studio; aiutarlo a trovare un efficace metodo di studio; prepararlo all’applicazione delle competenze acquisite; supportare la sua eventuale scelta di proseguire gli studi con la laurea magistrale o con Master di primo livello.

I Tutor vengono scelti fra i docenti, i ricercatori ed i collaboratori. Lo studente concorda con il suo tutor la frequenza degli incontri individuali, secondo le sue personali esigenze. Il tutor non sostituisce, ma affianca l’assistenza didattica delle cattedre. Per tali ragioni, esso integra l’attività di ricevimento degli studenti da parte dei docenti.

Insomma la UEr è situata uno luogo stupendo in mezzo al verde nella zona Aurelia, (via degli Aldobrandeschi, n.190) con tanto di parcheggio gratuito, edifici stile campus universitario, con ampie finestre e luce ovunque, aule spaziose e bene arredate, docenti disponibili e presenti, un attività accademica che non si esaurisce nelle lezioni e negli esami, ma che prevede attività di responsabilità sociale, seminari e laboratori relativi all’etica ed all’azione sociale, alla responsabilità sociale d'impresa, alla ricerca ed alla sperimentazione culturale ed artistica.

I programmi di responsabilità sociale intendono offrire allo studente la possibilità di applicare a situazioni concrete le competenze culturali e professionali che sta acquisendo; sviluppare nello studente una tensione al bene integrale; stimolare la vivacità intellettuale dello studente; valorizzarne le capacità espressive; scoprire e coltivare potenzialità e talenti; sensibilizzare lo studente alle dinamiche sociali, all’esercizio attivo della solidarietà ed alla coscienza del valore - sociale dell’impegno professionale.

Molto buoni i rapporti con il mondo del lavoro, dell’impresa e della ricerca che la UER ha coltivato e sviluppato. A questo proposito, la UER ha dato vita ad un Programma di eccellenza, secondo un calendario che si aggiorna e completa nel corso dell’anno accademico e che prevede seminari e incontri con leaders di diversi ambiti: imprenditori, scienziati, politici, artisti, giornalisti, religiosi, sportivi, etc., l’organizzazione e la partecipazione in veste di relatori e/o mediatori a simposi e convegni, la partecipazione a convegni e progetti culturali di respiro internazionale, in Italia e all’estero, attività
di formazione culturale ed umana in gruppi.

La partecipazione al programma di eccellenza è volontaria e ogni anno viene individuato un gruppo di studenti che sarà selezionato sulla base di un colloquio orientato a far emergere le caratteristiche personali e relazionali, l’impegno e la voglia di affrontare le nuove competizioni della vita.

* Per ogni informazione:
Tel. 06 66 54 39 24/34/36  
Fax 06 66 52 78 50
E-mail: orientamento@unier.it