Una donna a capo della Pontificia Università Antonianum

La Congregazione per l'Educazione Cattolica nomina suor Mary Melone, decano di Teologia dello stesso Ateneo, per il triennio 2014-17

Roma, (Zenit.org) | 678 hits

È una donna il nuovo Rettore Magnifico della Pontificia Università Antonianum. Si tratta della prof.ssa Mary Melone, S.F.A., Decano della Facoltà di Teologia della stessa Università, nominata dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica per il triennio 2014-2017.

Nata a La Spezia il 16 agosto 1964, suor Mary Melone appartiene all’istituto religioso delle Suore Francescane Angeline. Già laureata in pedagogia presso la Libera Università Maria Ss. Assunta, il 19 giugno 2000 consegue il dottorato in teologia dogmatica presso la Pontificia Università Antonianum con una tesi su Lo Spirito Santo nel De Trinitate di Riccardo di San Vittore, pubblicata dalle edizioni Antonianum nella collana Studia antoniana.

Preside dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Redemptor Hominis” dell'Antonianum dall’anno accademico 2001-2002 all’anno accademico 2007-2008, il 2 marzo 2011 è nominata professore straordinario nella Facoltà di Teologia della stessa Università.

Oltre ad articoli e saggi comparsi su miscellanee e riviste, ha curato per le Edizioni Paoline i volumi di Riccardo di San Vittore, La preparazione dell'anima alla contemplazione: Beniamino Minore e Antonio di Padova, Camminare nella luce: sermoni scelti per l’anno liturgico. È, inoltre, Presidente della S.I.R.T., Società Italiana per la Ricerca Teologica.