Una "due diligence" per il Bambin Gesù e la Casa Sollievo della Sofferenza

La decisione è stata presa dai vertici dei due ospedali, insieme alla Pontificia Commissione sull'organizzazione della struttura economica ed amministrativa della Santa Sede

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 300 hits

La Pontificia Commissione referente di studio e di indirizzo sull’organizzazione della struttura economica ed amministrativa della Santa Sede, in collaborazione con i vertici dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e della Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza, ha conferito mandato per la realizzazione di una “due diligence” dei processi economici, amministrativi e gestionali dei due ospedali al fine di poter completare correttamente il quadro complessivo di ricognizione dei dati finanziari e degli aspetti organizzativi degli enti che fanno capo alla Santa Sede.

Lo riferisce un comunicato della Sala Stampa vaticana, informando che i dati ottenuti serviranno alla Commissione per proporre opportune raccomandazioni al fine di migliorare i modelli di gestione e garantire trasparenza ed efficienza nell'adempimento del nobile mandato di tutela e salvaguardia della salute e della vita umana. Per l'affidamento dell'attività di “due diligence”, aggiunge la nota, è stata indetta una procedura di gara, in seguito alla quale l’incarico è stato assegnato a PWC per quanto riguarda l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e a Deloitte per la Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza.