Una riflessione sulla crisi del matrimonio in Italia

Lunedì prossimo a Milano un dibattito promosso dai Circoli Giovanni Paolo II

Milano, (Zenit.org) | 386 hits

I giovani di oggi scelgono sempre di più la convivenza piuttosto che il matrimonio, anche grazie a nuove leggi che i governi in Italia e in molti altri Paesi hanno varato o stanno per varare, con le quali le famiglie legittime vengono ormai equiparate a quelle di fatto.

I Circoli Culturali Giovanni Paolo II propongono un’attenta riflessione su questa realtà in continua evoluzione, considerandola da due punti di vista: quello giuridico e quello cattolico. Un eminente giurista cattolico, professore universitario, illustrerà come il dibattito politico e legislativo su questi temi è tuttora in corso, e su quali proposte il nostro governo sta lavorando.

Ad un sacerdote, professore di etica sociale, sarà invece affidato il compito di illustrare i valori del matrimonio inteso come matrimonio cattolico, e di spiegare l’approccio pastorale della Chiesa alla situazione delle coppie di fatto.

L’incontro, che si terrà lunedì 15 Aprile 2013, alle 20.30, a Milano, presso la sala dell’Ambrosianeum (Via delle Ore 3), sarà presentato da Padre Luca Gallizia LC, pro-rettore dell’Università Europea di Roma (www.unier.it).

Interverranno il Prof. Francesco D’Agostino professore di filosofia del diritto dell’Università di Roma “Tor Vergata” e Presidente dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani, e Padre Michael Ryan LC, professore della facoltà di filosofia e teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

La conferenza è realizzata in collaborazione con la Fondazione Spes e con la Fondazione Universitaria Europea.

Per informazioni: lmgallizia@legionaries.org