"Uno di Noi" oltre le 800mila firme

Ne mancano dunque meno di 191.921...

Roma, (Zenit.org) Elisabetta Pittino | 317 hits

L'iniziativa “Uno di Noi” (www.oneofus.eu) ha raccolto finora 808.079 firme.

La Romania è il 10° paese, dopo Austria, Francia, Italia, Lituania, Spagna, Olanda, Polonia, Slovacchia, Ungheria, a raggiungere il requisito del minimo con 25.516 firme, pari al 103,09%, mantenendo un ritmo di circa 1000 firme giornaliere, online.

“Uno di Noi” è la prima iniziativa popolare europea ad avere raggiunto il minimo in 10 paesi UE, superando anche l’iniziativa Right 2 Water che ha già raggiunto e superato il requisito del milione di firme.

Per comprendere il successo di “Uno di Noi” è utile confrontarlo con le altre iniziative popolari contemporanee. Right 2 Water ha raccolto 1.492.329 firme, ma in oltre un mese (da giugno ad oggi) ha raccolto poco più di 30mila firme, mentre Uno di Noi ne ha raccolte nello steso periodo oltre 200mila.

Stop Vivisection ha raggiunto le 479.249 firme con una crescita di circa 70mila firme in un mese.Fraternité 2020 ne ha 65.334 (64.858 il mese scorso).

European Initiative for Media Pluralism ha 9.617 firme contro le 9.140 del mese scorso, mentre High Quality European Education for All ne ha totalizzate 3.355.

Complimenti Europa!

Sfida della settimana: raggiungere le 850mila firme entro lunedì prossimo.

Per firmare “Uno di Noi” si può andare sul sito www.oneofus.eu. Possono firmare tutti i cittadini dei 28 paesi UE, con diritto di voto. E’ possibile firmare una sola volta o on line o su carta.