"Uno Di Noi" raggiunge quota 900mila

La raccolta firme per l'iniziativa europea si sposta ora al Meeting di Rimini, presso lo stand del Movimento per la Vita

Roma, (Zenit.org) | 355 hits

La campagna di sostegno all’iniziativa europea UnoDiNoi non va in vacanza con l’estate, anzi l’impegno per la raccolta di firme procede senza sosta in tutti i 28 Paesi dell'Unione Europea. È stata così superata la soglia delle 900mila firme. Alle ore 24 di ieri erano infatti state raggiunte le 897.708 sottoscrizioni senza tener conto delle più recenti adesioni raccolte su moduli cartacei che non sono ancora state recapitate agli uffici nazionali di coordinamento.

A fare la parte del leone è ancora l’Italia con circa 320mila firme, seguita dalla Polonia (150mila firme), dalla Francia (80mila) e dalla Spagna (61mila). E proprio in Italia è in corso la raccolta di firme nell’ambito del Meeting di Rimini, presso lo stand del Movimento per la Vita.   L’obiettivo è di raccogliere entro la scadenza del prossimo 1° novembre ben oltre il milione di sottoscrizioni richiesto dalla normativa per dare il maggior peso politico possibile al riconoscimento formale del bambino non nato come titolare dei diritti umani.

Per informazioni: www.firmaunodinoi.it