"Urgente delega alla famiglia e un piano nazionale"

La richiesta presentata dal Senatore Lucio Romano per Scelta Civica

Roma, (Zenit.org) | 269 hits

Una delega per la famiglia: è la richiesta di una interpellanza presentata da Scelta Civica (primo firmatario il Senatore Lucio Romano) sottoscritta poi da molti colleghi del Senato di Scelta Civica, Pdl, Pd, Lega, M5S e Gal.

"Si chiede - si legge nell'interpellanza destinata al Presidente del Consiglio - di assegnare nell’ambito del Governo delega specifica finalizzata  prioritariamente ad attuare  il 'Piano nazionale della famiglia',  definendo tempi e risorse certe per la realizzazione".

L'interpellanza richiama gli articoli della Costituzione che riguardano la famiglia, in particolare l’art. 29 (“La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”) e l’art. 31 (“La Repubblica agevola con misure economiche e altre provvidenze la formazione della famiglia e l’adempimento dei compiti relativi, con particolare riguardo alle famiglie numerose. Protegge la maternità, l’infanzia e la gioventù, favorendo gli istituti necessari a tale scopo”).

"La famiglia è protagonista fondante della società e nucleo fondamentale per la coesione sociale e la tutela dei più deboli", sottolinea il primo firmatario, Senatore Lucio Romano, "e le politiche familiari sono di fondamentale importanza per il rilancio del Paese, anche in considerazione che la stessa rappresenta un vero e proprio ammortizzatore sociale. Da queste premesse ne derivano utilità e urgenza di una delega specifica e di un Piano nazionale per la Famiglia".