Vescovi amici dei Focolari in pellegrinaggio al paese di Chiara Luce Badano

I presuli il prossimo 6 agosto a Sassello, con la presidente del movimento Maria Voce e il co-presidente Giancarlo Faletti

| 1533 hits

ROMA, mercoledì, 1 agosto 2012 (ZENIT.org) - Un gruppo di una settantina di vescovi e cardinali amici dei Focolari, riuniti nella regione di Torino per un incontro di alcuni giorni, il 6 agosto prossimo si recheranno in visita- pellegrinaggio a Sassello (SV) il paese natale della Beata Chiara Luce Badano (1971-1990). Saranno accompagnati dalla presidente dei Focolari, Maria Voce, e dal co-presidente, Giancarlo Faletti.

I cardinali e i vescovi inseriscono questa visita nel contesto di un loro incontro annuale, in cui i partecipanti, di Africa, America, Asia ed Europa, rappresentando molti altri vescovi che condividono lo stesso spirito, vogliono vivere un’esperienza di unità e di fraterna comunione, da trasmettere poi nelle proprie diocesi al loro presbiterio e ai laici. L’obiettivo che si prefiggono è quello di approfondire la spiritualità di comunione promossa da Chiara Lubich, condividendo esperienze e pesi, gioie e dolori.

Quest’anno, luogo dell’incontro è Forno di Coazze (TO) e tema di meditazione e di condivisione è la presenza di Gesù nel fratello, uno dei punti-cardine della spiritualità dei Focolari, su cui interverrà anche Maria Voce. Moderatore dell’incontro, che durerà 10 giorni, è il cardinale Miloslav Vlk, Arcivescovo emerito della città di Praga.

I vescovi desiderano conoscere più da vicino la giovane sassellese, beatificata il 25 settembre 2010, spesso citata da Papa Benedetto XVI e da lui additata, in particolare ai giovani, come modello di autenticità di vita evangelica, nella vita ordinaria e nella malattia. Chiara Badano è una dei patroni del 50° Congresso Eucaristico internazionale, svoltosi nel giugno scorso a Dublino, e sarà intercessore nella prossima GMG di Rio de Janeiro del 2013.

Il programma della giornata del 6 agosto prevede la visita al cimitero in cui è sepolta Chiara Luce, alla sua casa natale, dove i presuli si potranno intrattenere con i genitori, Maria Teresa e Ruggero Badano.

Momento centrale sarà la celebrazione della S. Messa alle 16,30 nella chiesa parrocchiale di Sassello, dedicata alla Santissima Trinità, con il vicario generale della diocesi di Acqui Terme (SV) don Paolino Siri, preceduta alle ore 16,00 da un breve momento di saluto alle autorità civili nella vicina chiesa dell’Immacolata (situata di fronte al comune di Sassello), da cui prenderà il via la processione dei celebranti.

Si prevede la presenza della popolazione e di alcune centinaia di persone delle comunità del Movimento, provenienti da Liguria e Piemonte.

Sassello è da anni meta di pellegrinaggi di folti gruppi, soprattutto di giovani, provenienti dall’Italia intera, ma anche dall’estero, desiderosi di conoscere più in profondità la vita di questa loro coetanea. La testimonianza di quanti hanno conosciuto personalmente Chiara, la sua vita e la sua santità giovane e moderna, incidono fortemente nell’animo di molti.

Da qui il desiderio di un futuro centro di accoglienza nelle vicinanze di Sassello, a cui il Movimento dei Focolari sta lavorando, in collaborazione con le realtà locali religiose e civili.