Vescovi Nordest riuniti a Trento: al centro la trasmissione della fede

Durante l'incontro è stato analizzato anche una bozza di testo della Cei sull'annuncio e la catechesi in Italia nel contesto della nuova evangelizzazione

Venezia, (Zenit.org) | 352 hits

Si è svolta nella giornata di martedì 17 settembre, in via straordinaria presso il Seminario arcivescovile di Trento, la periodica riunione dei Vescovi della Conferenza Episcopale Triveneto, sotto la presidenza del Patriarca di Venezia mons. Francesco Moraglia. 

Una parte consistente dell'incontro è stata dedicata al confronto, alla riflessione e alla raccolta di osservazioni e proposte su una bozza di testo, inviata dalla Cei alle Conferenze regionali, con alcuni "Orientamenti per l'annuncio e la catechesi in Italia nel contesto della nuova evangelizzazione". 

Nel dialogo tra i Vescovi sono così emersi i principali temi che riguardano il "primo" e il "secondo" annuncio del Vangelo, la trasmissione della fede nella comunità cristiana con i percorsi oggi rivolti a bambini e ragazzi, a giovani e adulti, il coinvolgimento delle famiglie, il ministero del catechista e il compito dei padrini, la successione del cammino dei sacramenti dell'iniziazione cristiana, il legame tra catechesi, liturgia, carità e l'intero orizzonte della vita ed anche la necessità di guardare con concretezza alle esperienze e alle sperimentazioni sin qui maturate nelle realtà locali per offrire un reale discernimento con indicazioni e linee precise per le comunità ecclesiali. 

Proseguendo su questa linea di riflessione è stato, quindi, deciso di incentrare la prossima "due giorni" dei Vescovi del Triveneto - in programma a Cavallino (Venezia) nel gennaio 2014 - sul tema "Generare alla vita di fede: i genitori e il sacramento del Battesimo" anche attraverso una maggiore condivisione e valutazione delle attuali esperienze in corso nel Triveneto. I Vescovi hanno provveduto, inoltre, ad alcune nomine relative ad organismi e realtà associative dell’area. 

In una pausa dei lavori mons. Luigi Bressan, arcivescovo di Trento, ha inoltre accompagnato i Vescovi della Cet in visita guidata al vicino Duomo di S. Vigilio di cui si ricordano, in questo periodo, gli 800 anni dall'inizio dell’odierna costruzione.