"Voci di carta. Dall'universo della stampa cattolica"

Martedì 27 novembre verrà presentato il nuovo libro del giornalista Angelo Paoluzi edito dalla LEV

| 539 hits

ROMA, venerdì, 23 novembre 2012 (ZENIT.org) - Martedì 27 novembre 2012 alle ore 17.00 presso la Sala Marconi della Radio Vaticana a Roma si tiene la presentazione del volume di Angelo Paoluzi “Voci di carta. Dall’universo della stampa cattolica” per i tipi della LEV.

Presentano il volume P. Federico Lombardi, direttore generale della Radio Vaticana e Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, con Angelo Scelzo, Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali. Presente l’Autore.

Come la gran parte dei giornalisti di razza Angelo Paoluzi fa capire subito di credere poco alla scomparsa della stampa scritta. Parla per lui, in modo estremamente efficace, tutto questo suo lavoro trasposto da una fortunata inchiesta radiofonica, “Sfogliando”, che gli ha permesso di passare in rassegna protagonisti e fatti della stampa cattolica scritta di ogni ordine e grado: universale la Chiesa, universale la stampa che la rappresenta.

Nel libro tutto ciò diventa il grande soggetto di un’inchiesta non solo mai realizzata, ma neppure mai prima tentata. L’impressione è di avere tra le mani un’antologia completa; forse il primo vero compendio che da’ conto di una realtà presentata nel suo insieme. Allargata, per esempio, non solo agli strumenti correnti ma anche alle strutture di sostegno, come la Sala Stampa Vaticana, vista come una delle grandi realizzazioni del Concilio.

A distanza di 50 anni dall’inizio di quella grande Assemblea, e alla vigilia dell’Anno della fede, il rapporto tra Concilio e comunicazione cattolica rappresenta uno dei passaggi obbligati della riflessione che si prepara. Anche in questo senso il lavoro di Angelo Paoluzi si presenta come una grande opportunità da non lasciar cadere.