Volontari Unitalsi domani a San Pietro per Papa Francesco

Tutto pronto per l'accoglienza dei disabili per la Messa di inizio pontificato del Santo Padre

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 606 hits

L’Unitalsi, con il supporto logistico della sede di Roma, è in queste ore impegnata nell’organizzazione tecnica per l’accoglienza di malati, disabili che saranno a Roma in Piazza San Pietro domani martedì 19 marzo in occasione della Messa di Intronizzazione del nuovo Pontefice.

"Saranno circa 600 i volontari e 400 le persone disabili che, domani saranno accolti dall'Unitalsi a Piazza San a San Pietro - ha spiegato Salvatore Pagliuca, Presidente Nazionale Unitalsi. "In occasione dei due primi appuntamenti ufficiali di Papa Francesco, l'Unitalsi ha predisposto un piano di accoglienza ed assistenza per le persone disabili, con 5 mezzi attrezzati al trasporto". 

"Rispetto all'Angelus saranno tre le postazioni di accoglienza Unitalsi: una a piazza Risorgimento, una presso il Sant'Uffizio e l'altra in zona Castel Sant'Angelo, dove i nostri volontari con l'ausilio di mezzi attrezzati assisteranno ammalati e disabili durante la messa di Intronizzazione".

"L’Associazione, come in passato nei grandi eventi che hanno interessato il Santo Padre - ha concluso Pagliuca - sarà presente al fianco della Chiesa nell’accoglienza e nell’attenzione al prossimo in difficoltà, forte dello spirito e del carisma nato e maturato da più di centodieci anni".