Ultimo articolo della categoria "Guerra e Terrorismo"

Padre Dall'Oglio vivo e detenuto in un carcere dell'Isis?

Il presidente dell'Osservatorio siriano per i Diritti umani aggiorna sulle sorti del gesuita rapito in Siria il 29 luglio 2013: "Sono in corso trattative, ma i rapitori chiedono riscatto spropositato"

Roma, (Zenit.org) Redazione | 114 hits

Sarebbe "vivo e detenuto in un carcere dello Stato islamico" nella provincia di Aleppo, padre Paolo Dall'Oglio, il missionario gesuita scomparso il 29 luglio dello scorso annoa Raqqah, roccaforte del 'califfato' nella Siria settentrionale.La notizia shock è stata rivelata ad alcune agenzie dal presidente dell'Oss...

leggi tutto

Rubriken

Ultimi Tweet Twitter