Ultimo articolo della categoria "Lingue e Letteratura"

"Spesso la poesia si rifugia in uomini senza le carte in regola"

Inquietudini esistenziali e l'angoscia per un Dio mai incontrato animano i versi di Umberto Bellintani (1914-1999)

Roma, (Zenit.org) Maria Gabriella Filippi | 87 hits

«Cominciai ad essere poeta forse troppo presto, mi pare fra gli otto o nove anni. Fu allora che sentii poeticamente che avevo le braccia e avevo tutto il resto; mi accorsi che avevano voce il silenzio e la solitudine, e lʼavevano i campi e le acque; fu allora che sentii parlare ad erbe e fiori, e posai lʼorecchio s...

leggi tutto

Rubriche

Ultimi Tweet Twitter