Ultimo articolo della sezione "Analisi"

Il ragazzo invisibile

Il film di Gabriele Salvatores esplora in maniera delicata e sincera dinamiche familiari quali il rapporto madre-figlio, lassenza del padre, il bisogno di legami che trascendano quelli di sangue

Roma, (Zenit.org) Raffaele Chiarulli | 40 hits

Trieste, giorni nostri. Michele ha 13 anni, la passione per i supereroi, e una cotta per Stella, la bionda compagna di classe che neanche si accorge di lui. Abita con sua madre (una poliziotta) e con il cane Mario, in una grande casa dove la figlia della domestica è una vivace e petulante presenza, più una sorellin...

leggi tutto